Men¨
UltimissimoMinuto
Money Search

Passeggiata in cittÓ e a Capo Monaco

Natura Cultura Enogastronomia Svago e divertimento Informazioni pratiche

San Vito lo Capo - L'iniziale passeggiata al porto fa apprezzare la qualitÓ dell'acqua marina del golfo dove si snoda la cittÓ. In una luce intensa si prosegue nelle vie, tra case bianche, palme e negozietti. Ci dirigiamo verso Capo San Vito, fermandoci a ammirare le scogliere e le onde al Belvedere di Bue Marino e visitiamo il faro bianco costruito nel 1859.

(segue sotto al video)



Ci attende al ritorno la visita al Santuario di San Vito del 1500. Si tratta di una struttura religiosa fortificata per la difesa dai pirati e vi convivono in modo armonioso il fortilizio, il rosone, i balconi, le torri di guardia e le nicchie votive. E' ora di pranzo e trovandoci nel posto giusto, gustiamo crostacei alla griglia e vino bianco. Volendo procedere al trekking a Capo Monaco, fuori cittÓ visitiamo la Cappella di Santa Crescenzia del XVI sec. Il sentiero che si inerpica tre le rocce chiare, cactus e ruderi di fortilizi di difesa, Ŕ ripido ma di facile percorrenza. In cima ci attende una vista stupenda su tutto il litorale arcuato e roccioso con le spiagge bianche ritagliate tra le rocce e tra arenili coltivati.

Pubblicato il 16-10-2021

Dove dormire spendendo poco:

a San Vito Lo Capo (TP)
a Castelluzzo (TP)
a Macari (TP)
Noi ed i nostri partner usiamo cookie per mostrare pubblicitÓ personalizzata e per fini di profilazione e misurazione. Sei d'accordo?
OK    Cookie policy

UltimissimoMinuto